Come lisciare i capelli ricci

Le ragazze dai capelli ricci possono anche ottenere una levigatura naturale che sembra bella e radiosa. Sebbene molti sembrino un compito impossibile, seguendo una routine di semplice cura e scegliendo i giusti prodotti e materiali, è possibile ottenere una criniera molto liscia e setosa .

Nel seguente articolo, vi forniamo le chiavi per sapere come raddrizzare i capelli ricci e ottenere un risultato più che sorprendente.

Potresti anche essere interessato a: come lisciare la frangia

Come lavare e districare i capelli ricci

In primo luogo, utilizzare un pettine con punte spesse e separate per districare i capelli e rimuovere tutti i nodi. Quindi, lavare i capelli come al solito, ma senza eccedere nell'applicazione del balsamo in modo che non appaia untuoso quando lo si liscia.

Dopo aver lavato i capelli, rimuovere l'acqua in eccesso con un asciugamano senza strofinarlo bruscamente. Fallo delicatamente per evitare che acquisisca più volume. Ora, districare i capelli con cura con un pettine a maglie larghe. Prova a farlo con i capelli bagnati per evitare l' effetto crespo .

Proteggi i tuoi capelli ricci dal calore

I capelli ricci sono naturalmente asciutti, quindi prima di raddrizzarli è essenziale proteggerli dal calore di essiccatori e ferri da stiro.

Scegli un protettore termico di qualità e applicalo uniformemente sui capelli. Inoltre, per rendere i capelli più belli e setosi, applica un piccolo siero stirante alle estremità e nella zona centrale. Nel caso di capelli ricci o folti, i più raccomandabili sono i protettori termici in formato crema, perché oltre a proteggere tutte le fibre capillari dal calore, aiutano anche a placare le frizziness tipiche di questo tipo di capelli. Nel seguente articolo, mostriamo più suggerimenti per rimuovere l'effetto crespo dai capelli ricci.

Usa l'asciugatrice giusta per lisciare i capelli ricci

Per lisciare i capelli ricci, dividerli nelle parti che sono necessarie, in base alla loro quantità e volume, aiutandoti con un paio di fermagli per capelli.

Ora, con un'asciugatrice con un beccuccio stretto e una spazzola rotonda, inizia ad allungare ciascuna ciocca di capelli dalla radice alle punte. È necessario girare la spazzola rotonda con un movimento verso il basso e accompagnarla con l'asciugatrice in modo che i capelli siano asciutti e lisci.

Al termine della levigatura, applicare un soffio di aria fredda all'essiccatore per ammorbidire le fibre dei capelli, fissare l'effetto liscio e rendere i capelli più sciolti e belli.

Utilizzare il ferro per ridurre il volume in eccesso

Se noti che il risultato è troppo voluminoso, passa la piastra per capelli attraverso i diversi fili per ottenere un raddrizzamento perfetto. L'ideale è passare il ferro con l'aiuto di un pettine in modo che la finitura sia più naturale e che i capelli non diventino crespi.

È molto importante usare una piastra per capelli buona per evitare che bruci o danneggi eccessivamente. Nel seguente articolo, vi mostriamo quali sono le migliori piastre per capelli che potete trovare oggi sul mercato, troverete modelli che è possibile utilizzare anche su capelli umidi.

Infine, quando hai finito di lisciare i capelli con il ferro, applica una piccola lacca per fissare l'acconciatura e il gioco è fatto!

Come lisciare i capelli ricci naturalmente

Ci sono una serie di trattamenti domiciliari che possono aiutarti a raddrizzare i capelli ricci in modo naturale e farlo diventare più disciplinato e dritto. Prendi nota delle seguenti maschere naturali che puoi preparare facilmente in ognuna di esse:

  • Maschera al cocco: mescolare la carne bianca di mezzo cocco con mezza tazza di latte freddo e 1 cucchiaio di avena macinata. Applicare la maschera sui capelli bagnati e lasciare agire per 20 minuti.
  • Maschera al miele e fragole: macinare 100 grammi di fragole con 2 cucchiai di miele e 4 cucchiaini di olio di mandorle. Applicare la maschera sui capelli bagnati, lasciare riposare per 20 minuti e quindi risciacquare e lavare come al solito.
  • Maschera di avena e aloe vera: mescola la polpa di una foglia di aloe vera con 2 cucchiai di avena macinata. Applicare la pasta ottenuta sui capelli e lasciar agire per 20 minuti.
  • Maschera al latte di cocco e limone: mescolare 1 tazza di latte di cocco con 1/2 succo di limone e conservare la preparazione in frigorifero per 1 ora. Applicare sui capelli umidi dopo il lavaggio, avvolgere i capelli con una cuffia o un asciugamano e lasciare agire per 30 minuti. Infine, sciacquare e lavare i capelli normalmente.

 

Lascia Il Tuo Commento