Come mi fa bene il dente di leone

Le piante medicinali sono la migliore alternativa in termini di trattamenti naturali, non producono effetti collaterali e sono indicate per quelle persone che soffrono di allergie o che preferiscono trattare i loro disturbi naturalmente. Tra l'immenso elenco che li compone, il dente di leone è uno dei più popolari, ma come fa questa erba medicinale a darci dei benefici, in .com te lo spieghiamo in dettaglio.

Potresti anche essere interessato a: Come prendere dandelion Passaggi da seguire: 1

Il tarassaco è una delle erbe medicinali più popolari e conosciute, molto famoso in Spagna e in diversi paesi dell'America Latina, è facile da trovare nei negozi specializzati in prodotti naturali.

2

Il tarassaco è un potente diuretico, quindi è un ottimo alleato per eliminare le tossine dal nostro corpo attraverso l'urina, prevenire la ritenzione di liquidi e aiutarci a sembrare meno gonfiati.

3

Poiché il dente di leone è un ottimo detergente, è spesso usato in medicina naturale per trattare problemi al fegato grazie alla sua facilità nell'aiutare il corpo ad eliminare le tossine. Favorisce anche la secrezione della bile.

4

Per le persone che soffrono di stitichezza ma non vogliono assumere lassativi troppo forti, la radice di tarassaco è molto indicata, perché favorisce il transito intestinale senza generare irritazioni o fastidi collaterali.

5

Per coloro che di volta in volta sono incoraggiati a fare diete depurative, il dente di leone è un grande alleato. Diverse infusioni giornaliere, accompagnate dall'assunzione di frutta e cibi leggeri, aiuteranno a eliminare le tossine e a sentirsi molto meglio.

6

È anche una buona alternativa per migliorare i livelli di colesterolo e acido urico, anche se in questi casi è consigliabile consultare uno specialista prima di ingerirlo.

7

Per quanto riguarda l'uso topico, ha dimostrato di essere utile nei casi di pelle grassa, bolle o eczema. Applicare una piccola infusione di dente di leone sul viso aiuterà a controllare il grasso della pelle e migliorarne l'aspetto.

8

A causa dello stimolo che esercita sulla bile, il dente di leone non è raccomandato per le persone che soffrono di calcoli nella cistifellea. Allo stesso modo coloro che soffrono di bruciore di stomaco o ulcere non dovrebbero ingerire questa pianta medicinale. Se assumi litio o farmaci per aumentare il potassio, dovresti astenervi dal prenderlo anche tu.

9

Puoi consumare il dente di leone in modi diversi, con le infusioni più volte al giorno o attraverso le capsule. Puoi controllare le loro diverse presentazioni e comprare il dente di leone in Anastore.

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo la facoltà di prescrivere alcun trattamento medico o fare alcun tipo di diagnosi. Vi invitiamo ad andare da un medico in caso di presentazione di qualsiasi tipo di condizione o disagio.

 

Lascia Il Tuo Commento