Differenze tra inviti formali e informali

Quando stiamo preparando una festa, un compleanno o anche un matrimonio, puoi far sì che i tuoi ospiti ricevano le informazioni sull'evento inviando loro inviti formali o informali . La differenza più importante tra le due forme è che quella formale deve seguire il protocollo stabilito. Di seguito spieghiamo le caratteristiche più importanti di ogni tipo di invito e quindi le differenze più importanti tra un invito formale e un invito non formale o informale.

Potresti anche essere interessato a: Come scrivere un invito informale

Invito formale

Gli inviti formali devono contenere e seguire le seguenti informazioni:

  • Il logo o le iniziali dell'organizzatore del partito.
  • Il nome completo dell'organizzatore o degli organizzatori di eventi.
  • Fornisce informazioni sull'evento. Ad esempio "colazione", "cerimonia di premiazione" o "ricevimento".
  • Spiega il motivo della festa o dell'evento, "per festeggiare ..." "in onore ..."
  • Scrivi l'indirizzo, l'ora e il luogo dell'evento.
  • Scrivi il "codice di abbigliamento" o lo stile di abbigliamento che gli ospiti devono indossare. Esistono diversi tipi di abbigliamento, ma la più corretta per una festa è: abito da cocktail, etichetta di abbigliamento.
  • Include le iniziali RSVP, questa abbreviazione deriva dalla frase francese "Répondez, s'il vous plaît" che in spagnolo significa "Rispondi, per favore". Questo è richiesto alle feste in cui è necessario sapere esattamente chi verrà ad organizzare il cibo e altre cose. È possibile includere una scheda di risposta con un numero di telefono. Include la scadenza della risposta

Invito non formale

Un invito informale o non formale può essere fatto in molti modi e non richiede tutti i passaggi dell'invito formale. La cosa importante che dovrebbero avere gli inviti non formali è:

  • Il mittente o l'organizzatore dell'evento.
  • Il motivo per cui l'evento è celebrato. Puoi usare un tono diretto e personale.
  • Conferma di partecipazione all'evento. Metti la tua email o telefono. Un altro modo molto originale per confermare la presenza e che ti aiuterà a gestire gli ospiti dell'evento è usare un Doodle.
  • Un nuovo modo per inviare un invito non formale è creare un evento su Facebook.

Differenze tra invito formale e informale

L'invito formale è in termini di design molto più classico, lettere in tempi nuovi romani, con lettere maiuscole e rivolto agli ospiti che usano il "tu o tu". Inoltre, l'invito formale deve essere inviato tramite posta tradizionale e attendere la conferma per posta o per telefono, ma l'invito informale può essere fatto tramite e-mail o internet.

 

Lascia Il Tuo Commento