È bello fare cardio a stomaco vuoto?

Probabilmente hai sentito che fare cardio a stomaco vuoto è il modo migliore per bruciare i grassi. Coloro che difendono questa pratica si basano su questo se si fa cardio quando ci si alza e prima di colazione il corpo utilizza l'energia del grasso corporeo e non l'insulina o il glucosio, come di consueto, poiché questi sono a livelli molto bassi. la mattina Questo ti fa bruciare i grassi dal momento in cui ti alzi. Consiste nel fare esercizio cardiovascolare moderato, non molto intenso, dal momento che il corpo si è appena risvegliato. Tuttavia, anche se ha la sua logica ed è vero che a digiuno il corpo perde più grasso rispetto a dopo aver mangiato, fare digiuno cardio non è il più consigliabile e può farti del male se ti esibisci a livelli molto alti. In questo articolo spieghiamo le ragioni.

Potresti anche essere interessato: è bello praticare sport a stomaco vuoto?

Come funziona il metabolismo e bruciare i grassi

Prima di spiegare perché il digiuno cardio non è sano, è imperativo che sappiamo come funziona il nostro metabolismo nel processo di combustione dei grassi.

Il grasso viene immagazzinato nel nostro corpo sotto forma di trigliceridi che si accumulano nel tessuto adiposo. In questo modo, il corpo acquisisce energia, ma il surplus che il corpo non utilizza come energia rimane accumulato nel nostro corpo sotto forma di grasso. Acquisiamo i trigliceridi attraverso gli alimenti che prendiamo e passiamo nel sangue attraverso le lipoproteine.

Ciò a cui siamo interessati ora è come rilasciare i trigliceridi e per questo dobbiamo rompere la loro catena, cioè separarli in acidi grassi e glicerolo. Questo processo è diretto da un ormone chiamato Sensitive Hormone Lipase (HSL) che agisce attraverso l'insulina, che rallenta la mobilizzazione dei grassi e, d'altra parte, le cacolamine (adrenaina e noradrenalina) che causano il movimento del grasso. Ecco perché più alti sono i livelli di insulina nel nostro corpo, più difficile sarà bruciare i grassi.

Il processo che abbiamo appena visto di separare i trigliceridi è chiamato idrolisi. Una volta idrolizzato (rotto), i trigliceridi passano nel sangue attraverso il flusso sanguigno attraverso una proteina chiamata albumina e li portano da qualche parte nel corpo dove possono essere utilizzati. E qui arriva la parte importante, in modo che i trigliceridi vengano utilizzati in quanto l'energia deve aderire ai mitocondri cellulari e ciò avviene attraverso un enzima chiamato CPT.

Fare cardio a stomaco vuoto non è l'ideale

Conosciamo già il processo di trasformazione del grasso in energia e in che modo raggiunge il nostro corpo. Abbiamo visto che, in effetti, l'alta insulina ostacola il consumo di grassi. Pertanto, le persone che sostengono l'attività cardiovascolare a digiuno assicurano che non avendo mangiato alcun cibo, l'insulina avrà livelli molto bassi e, quindi, è il momento ideale per perdere grasso.

Non hanno torto nel funzionamento del corpo e in effetti sì, è vero che fare bruciare i grassi cardio a digiuno, ma devi tener conto di altri fattori che potrebbero non piacerti così tanto. Quando il cardio viene eseguito a bassa intensità, il nostro corpo utilizza più grasso e, quindi, aiuta efficacemente a perderlo. Tuttavia, alti livelli di attività cardiovascolare nel digiuno hanno conseguenze come la perdita di massa muscolare che ti costa così tanto da raggiungere. Questo perché in assenza di livelli di glucosio sufficienti, il corpo ha bisogno di energia da altri siti e dall'assunzione di muscoli.

Inoltre, i livelli di glicogeno sono più bassi al mattino è vero, ma non del tutto accurati. Quando ceniamo il giorno prima, stiamo mettendo il glucosio nel corpo e durante il sonno usiamo solo energia dagli acidi grassi, non immagazzinata nel glicogeno, dal momento che non facciamo attività che lo richiedano. Pertanto, al risveglio, il glucosio non è stato usato. Quando ti alleni a stomaco vuoto puoi bruciare più grasso ma anche ossidare molto meno durante il giorno.

Il modo migliore per fare cardio e bruciare i grassi

È consigliabile seguire una dieta ipocalorica in modo da consumare più calorie di quelle che assumiamo. In questo modo, l'insulina sarà alta in alcuni periodi della giornata, ma dal momento che abbiamo ingerito pochissime calorie, bruceremo sempre il grasso. Fare cardio tutto il giorno con una dieta ipocalorica è il modo migliore per bruciare i grassi.

Se si desidera fare cardio a stomaco vuoto, è consigliabile consultare il proprio medico in anticipo e seguire una routine e una dieta speciale. Per routine, è meglio eseguire esercizi a bassa intensità come jogging, ciclismo o nuoto.

La cosa più importante è tenere presente che la combustione dei grassi non è un processo momentaneo e che il metabolismo scorre costantemente. Pertanto, non mantenere l'idea che se l'insulina è alta sarà impossibile perdere grasso perché non è questo il caso. Come abbiamo visto, rimanere costanti e una dieta ipocalorica aiuterà molto di più che fare digiuno cardio, che può anche farti perdere massa muscolare, qualcosa che non vogliamo.

Inoltre, ti consigliamo di scoprire quali sono i migliori esercizi cardio per perdere peso.

 

Lascia Il Tuo Commento